Javascript is required to view this map.

Associazione Siena Jazz

organizations

Chi siamo

Fondazione Siena Jazz Accademia Nazionale del Jazz La Fondazione Siena jazz è un’istituzione culturale senza scopo di lucro, nata come Associazione il 9 settembre 1977, ricostituitasi in un’Associazione mista tra pubblico e privato il 20 novembre 1991 e trasformatasi infine il 18 novembre 2005 in Fondazione con il nome: Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz.

Siena jazz dalla sua nascita si è sempre impegnata per la valorizzazione, la diffusione e l’insegnamento della musica jazz e delle sue numerose derivazioni contemporanee di qualità. La trasformazione in Fondazione è avvenuta mantenendo lo stesso progetto artistico e gli stessi soci fondatori dell’Associazione, che sono quindi: Comune di Siena, Provincia di Siena, Associazione Jazzistica Senese.

La Fondazione Siena Jazz è stata riconosciuta come Agenzia Formativa, accreditata dalla Regione Toscana, con D.D.R.T. n. 1281 del 20/03/06 ed ha ottenuto nell’ottobre 2006 la certificazione del Sistema Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2000 per l’attività di Progettazione ed erogazione di servizi di formazione musicale, alta qualificazione professionale e master internazionali.

Siena jazz è riconosciuta da anni come una realtà didattica qualificata ed un punto di riferimento nazionale per il perfezionamento, l’alta qualificazione, la formazione professionale e la valorizzazione di giovani musicisti neo-diplomati e comunque neo-professionisti di jazz e sue derivazioni contemporanee.

Siena jazz promuove il jazz italiano giovanile in Europa e nel mondo ed è tra i primi soci della I.A.S.J. – International Association of Schools of Jazz, associazione con sede in Olanda (The Hague) che comprende le più importanti scuole di jazz del mondo.

Strutture e Attività

La sede operativa è situata nella Fortezza Medicea, dove Siena jazz svolge le proprie attività in una struttura di oltre 1.000 mt.q., con 20 aule modernamente attrezzate per l’insegnamento e con un archivio sonoro, una biblioteca ed un laboratorio che costituiscono il Centro nazionale studi sul jazz “Arrigo Polillo”, come sezione ricerca della Fondazione. Durante i corsi internazionali estivi, i tradizionali Seminari senesi di musica jazz, la struttura didattica si arricchisce di ulteriori 700 mt.q di locali, adiacenti al complesso principale, portando complessivamente il numero delle aule disponibili per i corsi a 27.

Le principali attività della Fondazione si sviluppano, come da statuto, in tre settori specifici: DIDATTICA, RICERCA E PRODUZIONE. Nel settore della didattica, Siena jazz dall’inizio delle proprie attività si è dedicata principalmente al Perfezionamento ed all’Alta Qualificazione Musicale, costituendo dal 1978 i Seminari senesi di musica jazz. Dal 1985 questi corsi intensivi sono stati riconosciuti e sovvenzionati dal Ministero pe Beni e le Attività Culturali come Corsi nazionali di perfezionamento musicale.

Dal 1989 Siena jazz ha attivato i Corsi di Formazione Musicale, che sono corsi di perfezionamento per giovani musicisti di jazz, blues, funky, fusion, latin jazz e musiche contemporanee derivate. Dal 2003 organizza inoltre il Laboratorio permanente di ricerca musicale di Alta Qualificazione, un corso ideato per un gruppo limitato di giovani professionisti selezionati che, dopo gli studi, vogliano specializzarsi ed arricchire le loro capacità artistiche e creative.

Nel settore della ricerca, il 21 maggio 1988 Siena jazz ha costituito, come propria sezione ricerca, il Centro Nazionale Studi sul jazz “Arrigo Polillo”, con biblioteca ed archivio sonoro. Il Centro studi rappresenta un riferimento unico in Italia per musicisti, studenti e professionisti studiosi nel campo della ricerca e della documentazione sul jazz. La struttura è completamente informatizzata e con il proprio catalogo presente in Internet. Il Centro studi ospita la più importante raccolta specializzata italiana di jazz. L’approfondimento della schedatura e l’arricchimento delle collezioni, che comprendono ormai oltre 25.000 supporti, collocano la collezione ormai ai massimi livelli internazionali. Negli ultimi anni sono stati fatti importanti investimenti con la ristrutturazione dell’archivio sonoro e con l’acquisto di una dotazione completa di apparecchiature analogiche e di attrezzature per il trasferimento in digitale di audio ed immagini.

Nel settore della produzione, Siena jazz ha formato più di 6.000 musicisti e centinaia di gruppi musicali che, nell’ambito dei Corsi di Alta Qualificazione, hanno realizzato molte produzioni basilari per la loro impostazione artistica e professionale. A tutto ciò si aggiunge la realizzazione di molti concerti, organizzati in Festival o rassegne, che si svolgono durante diversi periodi dell’anno. La Fondazione si è dotata inoltre di un’etichetta discografica, la Siena jazz Records, per la produzione di progetti musicali inediti e le Edizioni Siena jazz per la pubblicazione di materiale didattico e di ricerca.