Cavallanti Daniele

Via L.papi, 17
00000 Milano
Italy
45° 27' 4.7628" N, 9° 12' 27.5616" E

Il sassofonista Daniele Cavallanti ed il batterista Tiziano Tononi iniziano a collaborare nel 1979. Nel dicembre 1980 inaugurano la prima formazione di Nexus, con Luca Bonvini al trombone e Paolino Dalla Porta al contrabbasso. Nel giungo '83 il gruppo, diventato un quintetto con l'aggiunta del trombettista pugliese Pino Minafra, fa il suo debutto discografico con "Open Mouth Blues" (Red Record VPA 169).

Quello che, dopo oltre 30 anni di attività (con Nexus ormai diventata una formazione di culto dell'avanguardia jazzistica italiana ed europea, e con vari cambi di line up) è diventato una sorta di vero e proprio "Nexus Sound" e consiste essenzialmente nella linea sax tenore/batteria, si concretizza e palesa nel 1996 con la pubblicazione dell'album in duo "Udu Calls".

 

Da allora, oltre a suonare in tutto il mondo con Nexus e l'Italian Instabile Orchestra, Daniele Cavallanti e Tiziano Tononi si esibiscono frequentemente come "Udu Calls Duo".